jump to navigation

Una catena sana. dicembre 27, 2009

Posted by occhioalgolf in Controlli sanitari, Sanità.
trackback

In ogni catena di produzione bisogna eseguire controlli seri per avere un prodotto di alto livello.

In sanità, dove le aspettative devono essere maggiori, occorrono controlli ancora più selettivi. Secondo me basta controllare il prodotto finale, la corretta diagnosi e la terapia medica o chirurgica eseguita, per avere certezze sulla catena umana che ha portato al risultato massimo possibile.

Se c’è un tarlo è più facile scoprirlo, e equilibrarlo, dal basso. Spesso dalla testa non ci permettono di farlo. Ed, a ritroso, si arriva a controllare tutto il percorso produttivo ed eventualmente a ridistribuire le risorse.

Come ho scritto nella dedica del mio libro a mia figlia Arianna: “al suo futuro, migliore del passato”.

Per una sanità futura migliore del passato.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: